Come proteggere Android: 10 consigli per proteggere il telefono / tablet

La protezione del telefono o tablet Android è altrettanto importante in quanto l’aggiunta di un blocco modello o di un PIN bloccano il dispositivo. È necessario trattare con cura lo smartphone e proteggerlo da furti e hacker. È necessario proteggere il telefono / tablet Android da online e offline. Se non stai attento, potresti perdere importanti contatti, foto, video, messaggi di testo, account di social media, foto sincronizzate, file importanti e le tue email.

Una volta, il tuo telefono Android viene perso o esposto, quindi l’intero dato è tracciabile e scaricabile e può essere condiviso su Internet, se non ti occupi del tuo dispositivo Android.

Bene, qui vi portiamo alcuni dei modi utili che potete seguire per mantenere il vostro dispositivo Android sicuro

  1. Proteggi Android: Blocco schermo

Questo è uno dei primi e più semplici modi per proteggere il tuo telefono o tablet Android. Anche se il tuo telefono va nella mano sbagliata, possono accedervi a causa del blocco dello schermo. È possibile impostare il blocco PIN o Pattern Lock per proteggere il proprio smartphone. Alcuni dispositivi supportano il sensore di impronte digitali o il sensore oculare per bloccarlo. È molto semplice, vai in Impostazioni> Sicurezza> Blocco schermo.

  1. Proteggi Android: non salvare mai tutte le tue password

Molte persone tendono a salvare il proprio nome utente e password in molti dei loro servizi online o siti Web visitati. Molti utenti risparmiano informazioni sui dettagli bancari, ma se il telefono viene indirizzato a persone sbagliate, possono accedere facilmente ai propri account e possono modificare la password. Pertanto, si consiglia vivamente di evitare di salvare password importanti nel dispositivo, specialmente quando si tratta di app bancarie o di pagamento.

  1. Proteggi Android: blocca app e supporti individuali

Puoi anche bloccare particolari app o file multimediali per fornire un ulteriore livello di protezione. Se si desidera nascondere file multimediali o app di altre persone, è possibile utilizzare app come App Lock o File Hide da Play Store. Dopo aver bloccato i file utilizzando App Lock, ora gli utenti devono fornire il PIN Lock ogni volta che cercano di aprire i file bloccati o le app.

  1. Proteggi Android: tieni aggiornati il sistema operativo e le app

Devi sempre mantenere aggiornati il tuo sistema operativo Android e le tue app. Tuttavia, l’aggiornamento del sistema operativo e delle app non porta solo le nuove funzionalità, ma corregge anche bug e patch alle vulnerabilità della sicurezza. Devi assicurarti che le tue app siano impostate per l’aggiornamento automatico tramite Wi-Fi. Vai a Impostazioni Play Store> Generale> Aggiorna automaticamente il menu app. Assicurati anche di controllare che il tuo sistema operativo sia aggiornato. Per verificare l’aggiornamento del tuo sistema operativo Android vai su Impostazioni> Info sul telefono> Aggiornamenti di sistema.

  1. Proteggi Android: gestisci le autorizzazioni delle app

Quando si installa l’app da Google Play, viene visualizzato un elenco di autorizzazioni richieste che si aprono e mostrano quale autorizzazione richiede l’app. Sebbene le app abbiano bisogno di permessi per eseguire le cose, ma non tutte sono necessarie.

È necessario leggere attentamente l’autorizzazione dell’app per accertarsi del motivo e per quale scopo l’app richiede un’autorizzazione. Ad esempio, un’app per i messaggi di testo non richiede l’accesso alla sveglia. È un passaggio molto importante perché non tutte le app non sono sicure nel Play Store.

  1. Proteggi Android: Usa Secure Wi-Fi

Tutti vogliono la rete Wi-Fi gratuita per accedere a Internet. Ma ricorda che ogni rete Wi-Fi o Wi-Fi pubblico non è sicuro. Ci sono hacker e criminali informatici che cercano sempre le informazioni trasferite o condivise tra le reti Wi-fi. Se stai facendo una transazione online assicurati che la tua rete wi-fi sia protetta. Se si utilizza il wi-fi pubblico o gratuito che non è protetto, utilizzarlo solo per l’uso in ufficio o per l’intrattenimento, non sfogliare mai dati personali o privati quali banche online, acquisti online, ecc.

  1. Proteggi Android: esegui il backup di Android

Questo è solo per precauzione. Che cosa succede se le tue foto importanti vengono cancellate accidentalmente o se il tuo telefono Android viene rubato. Non importa, se hai mantenuto un backup valido e corretto di tutti i dati come contatti, messaggi di testo, foto, file importanti, puoi sempre recuperare i file dal backup. Puoi utilizzare l’account Google per eseguire il backup dei tuoi dati: se hai perso il telefono, l’unica cosa che devi fare è utilizzare qualsiasi browser web e accedere al tuo account Google e tutto sarà disponibile lì.

  1. Proteggi Android: come gestire i virus / malware Android

Raramente troverai virus o malware Android che infettano i tuoi dispositivi. Tuttavia, potresti trovare virus o malware che attaccano il tuo dispositivo. Da quando Android è in crescita, hacker e cyber criminali stanno cercando di sviluppare più virus e malware Android. Quindi, al fine di gestire i virus, ci sono molte app disponibili nel Play Store che puoi installare sui tuoi dispositivi. Tuttavia, quasi tutti i telefoni in questi giorni sono dotati di sicurezza integrata che è possibile utilizzare.

  1. Proteggi Android: configura le funzionalità di tracciamento e cancellazione remota

Android Device Manager di Google è assolutamente un eccellente strumento che può essere utilizzato per rintracciare il dispositivo perso e, se necessario, è possibile eliminare o cancellare i dati dal dispositivo Android perso o rubato. È completamente un’app gratuita dal tuo telefono o tablet Android disponibile nel Play Store e può anche essere accessibile da qualsiasi browser Web, ma devi accedere con il tuo account Google.

  1. Proteggi Android: Traccia il tuo dispositivo perso

Sebbene tu abbia il backup dei tuoi file importanti, abilitato alla funzionalità di tracciamento e cancellazione remota, ma vuoi davvero recuperare il tuo dispositivo perso o rubato. Bene, le aziende produttrici di smartphone ce l’hanno per te, il tuo telefono è dotato di GPS integrato ed è rintracciabile. La chiave è che devi tenere abilitato il GPS sul tuo telefono per rintracciarlo. Ci sono anche molte app progettate per il dispositivo di tracciamento per Android e alcune di esse possono persino attivare il GPS sul tuo telefono da remoto.

Incartare

Quindi queste sono alcune delle cose comuni ma molto importanti che devi seguire per mantenere il tuo telefono / tablet Android sicuro. Se segui onestamente il suggerimento sopra riportato, non dovrai mai affrontare alcun problema con il tuo dispositivo Android relativo alla sicurezza.

0 Shares
Share
Tweet
Pin
Share